Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio in ricordo di Franco Lazzari

L’Università di Bologna, su iniziativa della Cooperativa Edificatrice Ansaloni, allo scopo di onorare il ricordo di Franco Lazzari, già Presidente della stessa per innumerevoli mandati, in continuità con tutti gli anni precedenti, istituisce un due borse di studio dell’importo complessivo lordo di € 5.000,00, destinato a coloro che hanno conseguito il titolo di Laurea nell’Ateneo di Bologna.

Scadenza

16 maggio 2022, 12:00

Destinatari

Possono partecipare al concorso coloro che hanno conseguito il titolo di Laurea nel periodo dal 01/10/2021 al 31/03/2022, nei seguenti corsi della Scuole di Ingegneria, Economia e Scienze dell’Università di Bologna:

INGEGNERIA
• Ingegneria Civile cod.8888
• Ingegneria Edile cod.9199
• Ingegneria Energetica cod.0924
• Ingegneria per Ambiente e Territorio cod.9198
• Tecniche per l’edilizia e il territorio cod. 5817

SCIENZE
• Chimica dei materiali cod.8006
• Chimica e tecnologia per ambiente e materiali cod.8514 e cod. 8515
• Scienze Ambientali cod.8011

ECONOMIA E MANAGEMENT
• Economia, mercati e istituzioni cod.8038

con votazione non inferiore a 100/110.

Argomenti

Verranno presi in considerazione elaborati finali che verteranno su tematiche inerenti il progresso e la crescita economica e sostenibile attraverso l’applicazione di nuovi modelli di sviluppo, ponendo particolare attenzione ad argomenti come l’economia circolare, la transizione ambientale, e ai nuovi bisogni dell’abitare e delle costruzioni.

Bando completo

Clicca sull’icona e visita sul sito Unibo la sezione dedicata al bando di concorso

Premi

Il premio sarà suddiviso tra i primi due classificati nella graduatoria di merito come di seguito:

 € 3.000,00 all’elaborato classificato al primo posto;

 € 2.000,00 all’elaborato classificato al secondo posto.

La Commissione potrà considerare fino ad un massimo di n.2 menzioni alle quali verrà riconosciuto un premio di €250,00 cadauna.
L’importo di ciascun premio si intende al lordo degli oneri a carico Ente e percipiente.

Il nostro obiettivo

Tra gli Obiettivi Onu per lo Sviluppo sostenibile c’è la promozione e il perseguimento di un’istruzione di qualità, in particolare attivando progetti di comunicazione e sensibilizzazione che abbiano come oggetto lo sviluppo sostenibile.

Dal 2016 la Cooperativa e la Fondazione Oviv hanno istituito un Premio di Studio dedicato al ricordo del presidente Franco Lazzari, rivolto ai laureati di alcune facoltà dell’Università di Bologna.

L’obiettivo è valorizzare tesi di laurea ed elaborati che abbiano particolare attenzione verso i contenuti dell’agenda ONU 2030 e che affrontino argomenti riconducibili ai temi della sostenibilità, ambiente, crescita e nuovi modelli di sviluppo.

Tematiche indispensabili anche per superare le difficoltà e i cambiamenti causati anche dalla recente pandemia e per consegnare un mondo migliore alle nuove generazioni.

I vincitori del Bando 2020/2021

Primo premio assegnato al Dott. Fabio Turroni, laureato in Ingegneria Energetica, con la tesi:

Creazione e calibrazione del modello energetico dinamico di un edificio scolastico in tempo di covid-19.

Secondo premio assegnato alla Dott.ssa Giulia Ghidelli, laureata in Sociologia e Servizio Sociale, con la tesi:

Pratiche di partecipazione e cittadinanza attiva – Uno studio di caso esteso che esplora il progetto S.A.L.U.S W SPACE e l’area del
progetto R.O.C.K. di Lisbona.

Menzioni speciali: dott.sse Daniela Mastronardi della facoltà di Architettura e Marilena Claps della facoltà di Sociologia.

Vai all’articolo completo >>>Vincitori del Premio di laurea intitolato in memoria di “Franco Lazzari”<<

Le novità della borsa di studio 2021/2022

Scegliendo di intitolare a borsa di studio in ricordo di Franco Lazzari vogliamo sottolineare ancora di più il legame con l’ex Presidente della Cooperativa Ansaloni.

Per il 2022, i destinatari della Borsa di Studio saranno gli studenti laureati con il percorso triennale al fine di offrire un concreto sostegno al proseguimento degli studi di giovani meritevoli.

Sono stati ampliati gli indirizzi dei corsi di laurea oggetto del bando, scelti non solo in relazione all’attività cuore della Cooperativa, ovvero la casa e i nuovi bisogni dell’abitare, ma anche in virtù delle importanti tematiche con cui si confronta oggi la società, quali sostenibilità, ambiente, crescita e nuovi modelli di sviluppo.