contributi edilizia convenzionata ansaloniComprare casa con l’edilizia convenzionata

Con l’edilizia convenzionata la Cooperativa e i soggetti pubblici – solitamente i comuni- stabiliscono un accordo che consente la vendita di immobili a specifiche condizioni e/o agevolazioni dedicate a determinate categorie di acquirenti.

Un impegno per il territorio

Con specifiche convenzioni i soggetti pubblici stabiliscono le condizioni in merito a caratteristiche urbanistiche, prezzi e requisiti degli acquirenti che avranno diritto all’acquisto della casa nel comune di residenza.

Spesso si tratta di iniziative il cui obiettivo è garantire l’acquisto di un immobile a cittadini che non possiedono proprietà immobiliari.

Nell’ assegnazione della casa è invece a cura della Cooperativa  fornire tutte le informazioni utili al fine di garantire una decisione in serenità.

Acquisto sicuro

Come per tutti i nostri interventi in edilizia libera anche l’acquisto di un alloggio in edilizia convenzionata è soggetto a tutte le garanzie e tutele previste dalla Legge n. 210 del 2 agosto 2004  il successivo Decreto Legislativo del 20 giugno 2005 che tutelano i diritti patrimoniali degli acquirenti degli immobili da costruire.

L’applicazione delle disposizioni prevede quindi la trasparenza nel contratto preliminare e una fideiussione di primario istituto da parte nostra, a garanzia delle somme versate prima del rogito di trasferimento della proprietà.

Scopri di più sull’acquisto casa