Ansaloni Energy

riqualificazione2

Ristrutturazione Energetica

Ansaloni Energy, Società totalmente controllata da Ansaloni Soc. Coop. ha come obiettivo quello di occuparsi dei problemi di impatto ambientale riferiti al bene casa fornendo un servizio ai propri Soci.
Nel fare questo abbiamo pensato alla grossa sensibilità che sempre più cresce nelle persone circa il rapporto energia/ambiente, ma abbiamo anche tenuto conto delle nuove normative in materia che tendono sempre più a stimolare un comportamento attivo del cittadino su queste tematiche come, ad esempio, l’uso della casa. Prima fra tutte l’ultima normativa che impone l’attestato di certificazione energetica per tutti gli alloggi di nuova costruzione (da luglio 2009) e per quelli realizzati precedentemente se oggetto di compravendita o locazione.Abbiamo quindi fatto frequentare un corso per certificatori a tre nostri dipendenti che oggi, raggiunta l’abilitazione, possono certificare gli alloggi dei nostri Soci, magari quegli stessi alloggi che nel corso della sua storia la Cooperativa Ansaloni ha loro assegnato.
Per opportuna chiarezza precisiamo che l’attestato di certificazione energetica ha una validità di 10 anni e diventa quindi opportuno in caso di compravendita o locazione; ma se il problema del rapporto tra energia/ambiente non lo vogliamo ridurre ad un semplice problema burocratico, diciamo subito che attraverso la certificazione siamo in grado di misurare il grado di efficienza energetica dell’alloggio (quanta energia consuma) e quindi di porci l’obiettivo, attraverso interventi mirati, di migliorare questa efficienza per consumare meno energia.
E’ proprio questo secondo aspetto quello più interessante e importante, essere come Coop. Ansaloni, attraverso Ansaloni Energy, un interlocutore che si propone di dare un servizio completo ai nostri Soci che hanno acquistato casa dalla Coop. Ansaloni e che oggi intendono riqualificare energeticamente il proprio alloggio, per consumare meno ma anche per difenderne e aumentare il valore.Chiariamo subito come questi interventi di riqualificazione energetica sono più incisivi se si opera sull’intero edificio (in una logica condominiale) piuttosto che nel singolo alloggio, tuttavia qualche cosa si può fare anche in questo caso.
Dare un servizio significa informare, misurare il problema, individuare soluzioni di intervento, proporre simulazioni economiche, coordinare i lavori e, da ultimo e non secondario, curare anche le pratiche che oggi consentono, secondo determinate modalità di recuperare fiscalmente parte dei soldi spesi per i lavori di riqualificazione.
Questo intendiamo fare, siamo già operativi. L’obiettivo che abbiamo oggi è quello di farci conoscere anche sotto questo aspetto e non solo quello di assegnare case, che rimane comunque il nostro ruolo principale; stiamo quindi procedendo con assemblee organizzate con i Soci degli interventi eseguiti dalla Coop. Ansaloni durante la sua storia, per spiegare questa nuova attività ma anche per ascoltare tutte le osservazioni e i consigli che ci verranno fatti opportuni e soprattutto graditi.

Cosa offre Ansaloni Energy?

I servizi della Società:

  • – Analisi energetica dell’edificio.
  • – Progettazione dell’intervento.
  • – Analisi costi-benefici ristrutturazione.
  • – Eventuale pratica comunale.
  • – Direzione lavori.
  • – Gestione della pratica di detrazione fiscale.
  • – Certificazione energetica.

Obiettivi

Obiettivi e finalità

Coop. Edificatrice ansaloni
Nasce per rispondere a bisogni abitativi dei soci

Ansaloni energy
Nasce per rispondere ai nuovi bisogni degli edifici costruiti da ansaloni

Promozione

Divulgazione

Incontri con i soci e gli abitanti degli edifici realizzati dalla cooperativa per dare supporto tecnico a progetti di ristrutturazione energetica di singoli alloggi o condomini

Riqualificazione

Riqualificazione energetica per un edificio esistente

CRITERI GENERALI

  • Miglioramento del comfort abitativo.
  • Riduzione dei costi della bolletta energetica.
  • Rinnovamento estetico funzionale dell’immobile.

Migliorare il comfort abitativo

  • Temperatura uniforme nei locali abitati.
  • Riduzione dei moti convettivi.
  • Eliminazione di muffe ed umidità.
  • Protezione dall’eccessivo surriscaldamento estivo.
  • Aumentare l’isolamento acustico.

Ridurre i costi della bolletta

  • Minori spese per i consumi energetici ordinari
  • Ritorno degli investimenti effettuati
  • Minore uso di energia proveniente da fonti non rinnovabili
  • Minori emissioni di co2

Rinnovamento dell’immobile

  • Opere accessorie cumulabili (ponteggio).
  • Restauro delle facciate dell’edificio.
  • Consolidamento strutturale.

AUMENTARE IL VALORE COMMERCIALE DELL’EDIFICIO / ALLOGGIO

Scelta dei lavori da effettuare:

  • Disponibilità di intervento nel singolo alloggio lavori di riqualificazione limitati, ma di modesto risultato
  • Disponibilità di intervento nell’intero edificio lavori di riqualificazione considerevoli, ma con possibilità di risultati maggiormente significativi

 

Cenni sull’evoluzione normativa

  • LEGGE 373/76
    Primo provvedimento in materia energetica a seguito dello shock petrolifero degli anni settanta.
  • LEGGE 10/91
    Legge tuttora in vigore che definì specifiche prescrizioni nei consumi energetici degli edifici.
  • PROTOCOLLO DI KIOTO 1997
  • D.LGS. 192/05 e D.LGS 311/06
    Provvedimenti che hanno introdotto l’obbligo dei pannelli solari e fotovoltaici per le nuove costruzioni.
  • Del.Ass.Reg. Emilia romagna 156/08
    Normativa che ha imposto la certificazione energetica per tutti gli immobili.
  • D.P.R 59/09
    Provvedimento che permette di dare i necessari regolamenti alle regioni che ancora non hanno approvato la normativa specifica.
  • DGR 1366/2011
  • DL 63/2013 (bonus per riqualificazione energetica 65%
  • DGR 832/2013

 

Opportunità

Conseguenze derivanti dall’introduzione della certificazione

  • Crescita della sensibilità collettiva relativamente ai problemi energetici
  • Automatico spostamento della richiesta verso prodotti maggiormente performanti.
  • Vendibilità maggiore per i fabbricati con classe energetica “SUPERIORE”